giovedì 20 gennaio 2011

I passaggi necessari per comprare casa







  1. Trovare la tana adatta a voi.


  2. Far controllare casa e documenti relativi alla casa da un geometra: in provincia di Arezzo, è prassi che sia il venditore a preoccuparsi di sistemare il tutto.


  3. Fare una proposta di acquisto al venditore, solitamente accompagnata da un assegno.


  4. Scegliere la banca con cui stipulare il mutuo.


  5. Far fare la perizia dall'incaricato della banca (e pagarla).


  6. Scegliere il notaio e far fare la relazione necessaria alla banca per erogare il mutuo (dove, semplificando, viene indicato che chi vende è il proprietario e può vendere, e che tutte le scartoffie sono a posto).
    (noi siamo a questo punto)


  7. Fare il compromesso, se è richiesto dalla banca e se si ritiene necessario: noi per ora non lo abbiamo fatto, e a dire il vero non abbiamo fatto neanche la proposta di acquisto;l'accordo verbale non è certo consigliabile, in linea di massima, ma abbiamo avuto modo di conoscere il venditore e ci fidiamo di lui.


  8. Aspettare l'ok della banca all'erogazione del mutuo.


  9. Fissare con il notaio per l'atto di compravendita e l'atto di mutuo.

Nel caso compriate del terreno agricolo, ricordate di far verificare se fra i vostri confinanti ci sono coltivatori diretti e se desiderano esercitare il diritto di prelazione.

Nessun commento:

Posta un commento