lunedì 4 giugno 2012

Nepitella, nipitella o mentuccia

...chiamatela come preferite, da queste parti è diffusissima: cresce nei prati, ai bordi delle strade, fra le pietre, praticamente ovunque.


Il suo aroma ricorda la freschezza di quello della menta, sua parente, ma allo stesso tempo se ne differenzia. Delicata e unica, è la migliore compagna dei funghi, finisce nei sughi, caratterizza le frittate. D'inverno sparisce, rimangono poche foglie raso terra e gli steli secchi che portavano le esili infiorescenze. Io la raccolgo e la faccio seccare per averla sempre a portata di mano.

Nessun commento:

Posta un commento