giovedì 29 marzo 2018

Arrivato anche quest'anno!

Il cucco è già arrivato, lo abbiamo sentito ieri per la prima volta. A questo punto speriamo che faccia freddo dopodomani, così da avere la neve del cucco e archiviare del tutto l'inverno. Sarebbe l'ora! :-)

venerdì 2 marzo 2018

Gelo & disgelo

Ancora una volta mi sono detta: "devo anticipare all'autunno tutto il possibile!" perché gli ortaggi in grado di passare l'inverno partono avvantaggiati se seminati prima del freddo. Seminati a primavera rendono sempre un po' meno. Sono riuscita a piantare le fave poi...Dicembre è volato fra Asilo nel Bosco e giornate varie dedicate a Erika, con il Natale sono arrivati un tot di malanni per cui Gennaio e Febbraio sono passati così:
- Erika malata, stai accanto a lei.
- io malata, mi ci è voluto più di 1 mese per recuperare
- stiamo bene entrambe: vado nell'ort..no. Piove. Gela. Diluvia. Neve. 
Dopo giorni di allerta meteo "Il Burian! Il Burian!" alla fine le temperature sono scese decisamente sotto zero (- 10° C sicuri, poi il termometro esterno si è surgelato), anche se il vento in realtà è stato molto meno teso della solita Tramontana che soffia dalla Consuma abitualmente...
Lunedì mattina ci siamo svegliati così:


Lunedì pomeriggio si è ghiacciata la condensa sui vetri. DENTRO casa. Il termometro segnava 8,9°C in cucina, e ho acceso qualunque cosa potessi accendere: cucina economica, camino, stufa a paraffina, scaldabagno a legna. Quasi quasi accendevo un focherello anche al centro della camera...


Mercoledì si sono ghiaccati gli abbeveratoi dei conigli. In 30 a soffiare al chiuso, ma il gelo ha vinto. Quindi cerca ciotole e scodelle per dar da bere agli assetati. Le nane e i polli più giovani non hanno fatto una piega, quelli più anziani non ne volevano sapere di uscire a bere e mangiare nonostante gli avessi spalato tutto il pollaio.


 Giovedì super nevicata: dove sono le scale? Dovrei andare dagli animali...



Spala qui e spala là, togli il ghiaccio dalle ciotole, riempile di acqua calda, dai da mangiare...quando torno alle suddette scale dopo mezz'ora e le trovo di nuovo completamente bianche..il "maremma maiala" m'è proprio venuto dal cuore.

Dopo una pausa caffé però ci siamo buttati a giocare con la neve e qualcuno ne è stato felicissimo.


Da ieri pomeriggio ha iniziato a piovere, Marzo è arrivato con la sua promessa di disgelo. Purtroppo il carico di neve del tetto sta disgelando in salotto, ho giusto un paio di ciotole per terra...

Le piante che normalmente svernano in veranda si sono lessate. Spero domani di riuscire a fare una cernita dei vivi, dei mezzi vivi e dei morti. Cernita che proseguirà all'esterno, chissà se le fave sono sopravvissute...alla fine non so, se fossi riuscita a seminare l'orto in autunno magari avrei perso tutto con questa gelata. Appena tornerà il sole andrò a fare l'appello e cercherò di riseminare dove possibile. Abbiamo urgentemente bisogno di un po' di Primavera!