lunedì 16 giugno 2014

Lana e altro

L'incontro di ieri sera con Daniel Tarozzi e la sua Italia Che Cambia è andato bene, c'era un bel gruppetto di produttori e abitanti casentinesi accomunati da belle idee. 
Per me è stata l'occasione di conoscere meglio Tessilnova, uno dei produttori di panno casentino che si sta dando da fare per migliorare e rilanciare una delle nostre eccellenze. Avevamo visitato il loro negozio ed eravamo rimasti impressionati dalla quantità di abiti e accessori (dalle borse alle agende alle scarpe...). Non più solo il classico cappotto arancione: a noi erano piaciuti tantissimo i completi da sci, simbolo di tradizione e modernità allo stesso tempo.


Che poi, visto il freddo di ieri sera, non sarebbe stato male averli...

domenica 15 giugno 2014

L'Italia che cambia fa tappa da noi!

Domani saremo ospiti di Poggio di Dante per la tappa casentinese di Italia che cambia in tour

Daniel Tarozzi è un giornalista che sta portando avanti un progetto di censimento e messa in rete per dare visibilità a tutte le realtà che compongono l'Italia che sta cambiando:


"Il tour de l’Italia che cambia(www.italiachecambia.org) è iniziato il 10 maggio dal Trentino Alto Adige e si concluderà il 22 giugno al Festival della Viandanza di Monteriggioni (SI). Ogni giorno arriverà in una città diversa seguendo un fitto calendario di incontri in cui si riuniranno tutte le realtà territoriali dedite alla finanza etica e solidale, alla green e blu economy, all’autoproduzione, ai diritti umani e sociali, alla valorizzazione delle risorse locali e della difesa del territorio, del turismo responsabile, della scuola e della formazione, della buona politica e dei beni comuni.L'obiettivo è cercare, incontrare, raccontare e mettere in rete tutte queste esperienze, ad oggi escluse dai circuiti informativi, riunendole in un portale su base regionale per mettere in luce le loro importanti azioni. Il progetto, infatti è quello di creare una grande rete capillare che interconnetta tutte le realtà che si muovono lungo i sentieri del cambiamento"