venerdì 27 dicembre 2013

Paesi di montagna


Raggiolo è un borgo del Casentino molto bello e particolare. Arroccato sul Pratomagno, paese dei Corsi, luogo dove da anni La Brigata di Raggiolo si adopera per mantenere vive strutture e tradizioni.
Condividiamo quanto scritto dall'associazione sul sito TuttoRaggiolo.

(...) Perché giovani famiglie o nuclei familiari non rimangono o addirittura non si trasferiscono in questi luoghi?
Raggiolo, come tanti altri paesi del Casentino e di tutta Italia, vive questa situazione, ogni giorno, lentamente e, sembra, inesorabilmente si muove verso un declino costante e dal triste futuro.
Il lavoro, la lontananza, l’isolamento, la socialità, sono tutti motivi che spingono a preferire le città o i grandi centri urbani. Sembrano controsensi, ma si preferisce vivere in città dove per fare 1 km serve 1 ora invece che 10 km in 10 minuti, si preferisce vivere circondati da tantissima gente con la quale non si scambia neanche una parola invece di essere parte di una piccola comunità in cui si parla sinceramente. La vita circondata da automobili, smog, clacson, frenesia e insicurezza è veramente migliore di un luogo isolato, ma piacevole da vivere e in cui vivere? Senza preoccupazioni di dover respirare malattie, con la possibilità di tenere le chiavi nella porta perché tanto nessuno entrerà in casa d’altri senza permesso. (...) L'importanza di essere un paese di montagna

Il lavoro sì, quello è l'ostacolo maggiore, ma se anche quello scarseggia, cosa vi trattiene? :-)

Nessun commento:

Posta un commento