mercoledì 4 maggio 2011

Abbiamo il pavimento!

Dopo un fine settimana + altre due serate + un altro fine settimana abbiamo finito il pavimento della cucina!
Ancora non ci pare vero, ma ce l'abbiamo fatta. La cosa più massacrante è stata la stuccatura delle fughe, forse perché fatta tutta insieme mentre la posa l'abbiamo fatta in più tempi.

Ricorda, la terra è bassa.*
Anche il pavimento, aggiungerei io...


*ammonimento dei nostri vecchi riguardo all'intenzione di occuparsi di agricoltura, lavoro notoriamente pesante.
L'atteggiamento dei contadini è un misto fra:
- fierezza nel vedere riconosciuto il "come si sta bene qui non si sta da nessuna parte"
- contentezza perché qualcuno si prende cura dei luoghi in cui loro hanno vissuto e lavorato
- convinzione che noi non sappiamo a cosa andiamo incontro
- incomprensione del perché vogliamo faticare sulla terra quando loro, anche con sacrifici, hanno spinto i propri figli a studiare e cercare lavoro altrove, pensando di sollevarli da tale peso.

Difficile far capire le nostre motivazioni, la possibilità di fare un'agricoltura diversa da quella industriale, simile per certi versi a quella che hanno fatto loro ma su basi diverse.
Noi, comunque, non demordiamo.

p.s. abbiamo anche iniziato la ricerca di un lavoro per Leonardo.

Nessun commento:

Posta un commento